Oltre quota 100.000


Un risultato eccezionale per i convertitori di segnale con tecnologia NFC.

Solo pochi anni fa, Pixsys lanciava sul mercato gli innovativi convertitori di segnale con tecnologia NFC. Siamo stati tra i primi a scommettere sulle potenzialità di questi evoluti e più efficaci sistemi di parametrizzazione: una scommessa vinta, come testimoniano le oltre 100.000 installazioni già effettuate presso gli impianti e le macchine dei nostri clienti.

 

Giocare d'anticipo!

Per chi, come noi, opera nel settore dell’innovazione tecnologica, spesso risulta decisivo saper cogliere l’attimo e giocare d’anticipo. Così è stato anche per la tecnologia NFC applicata ai convertitori di segnale: quando questa nuova prospettiva si è affacciata sul mercato, noi di Pixsys ne abbiamo subito intuito la valenza. In effetti, in breve tempo questa gamma di prodotti si è dimostrata molto efficace e versatile, e per questo è sempre più diffusa.

Vuoi provare tu stesso? Richiedi un campione di test!


Oggi puoi sperimentare direttamente le performance e le caratteristiche uniche di questi dispositivi. Potrai ricevere un campione di test per mettere alla prova i convertitori Pixsys integrandoli direttamente nella tua gamma di sensori di temperatura. È semplice, clicca qui sotto, dicci dove dobbiamo spedire il tuo campione gratuito di test e scopri tu stesso cosa puoi fare con i nostri convertitori!

 

Richiedi il tuo campione di test

Le caratteristiche chiave.


Ma perché la famiglia NFC è così apprezzata dai nostri clienti? Ecco le caratteristiche chiave di questi dispositivi:

  • Si possono selezionare differenti sensori su ogni singolo codice prodotto;
  • La variabile di processo è monitorabile con un semplice ma efficace trend storico riproducibile da APP (My Pixsys);
  • La circuiteria è estremamente affidabile;
  • Sono disponibili sia le serie con montaggio su testa DIN/B, sia le soluzioni con fissaggio a barra DIN standard DIN43880.

 
 

Nuove versioni in arrivo.

 
La gamma è in costante ampliamento. I convertitori NFC continuano infatti a moltiplicare le proprie declinazioni: oltre alle serie con certificazione Atex per l’utilizzo in ambienti esplosivi, sono ora disponibili anche i modelli con protocollo Hart. E non finisce qui: a breve sarà infatti pronta la versione con protocollo di comunicazione I/O link, in attesa di ulteriori evoluzioni future.